GOVERNANCE

Gli organi che costituiscono la Governance di Inergia S.p.A.

CDA

PRESIDENTE

PIETRO SANTARELLI

Dottore in architettura, presidente e fondatore del gruppo Inergia. Nel corso degli anni ha ricoperto prestigiose cariche in enti e associazioni di categoria, locali e nazionali. È stato nominato Cavaliere del Lavoro nel 2005.

AMMINISTRATORE DELEGATO

FELICE SANTARELLI

Laureato in Business Administration all’Università di Roma la Sapienza, oggi è il punto di riferimento del Board of Directors del gruppo Inergia. È membro del consiglio direttivo dell’ANEV.

CONSIGLIERE DELEGATO

SUSI SANTARELLI

Laureata in Business Administration all’Università di Roma la Sapienza, è dottore commercialista iscritta all’Albo nazionale, membro del Board of Directors del gruppo Inergia e ricopre il ruolo di Direttore delle Risorse Umane.

CONSIGLIERE

GIANNI VITTORIO ARMANI

Laureato in ingegneria elettrica alla Sapienza di Roma, senior Executive con 20 anni di esperienza nei settori: elettricità, gas, strade, telecomunicazioni. Ha ricoperto la posizione di AD di Terna Rete Italia e ANAS.

Management

ROBERTO CAIROLI

Direttore Operativo

ANTONELLA IMPERIO

Amministrazione e Finanza

ALESSANDRO CORRADETTI

Ingegneria

VITO MICELLI

Esercizio Impianti

GIOACCHINO PIGNOLONI

Realizzazione Impianti

Organigramma

Un team flessibile ed energico, con una base solida e in continua evoluzione.

La legalità, la correttezza e la trasparenza dell’agire sono per noi presupposti fondamentali per il raggiungimento dei nostri obiettivi. Questa visione, insieme all’impiego delle migliori risorse umane, tecniche e finanziarie, ci ha permesso di ottenere negli anni certificazioni di qualità, ambiente e sicurezza.

Il nostro Codice Etico

Inergia S.p.A. pone in primo piano il tema della responsabilità sociale per arrivare ad una efficace gestione delle problematiche e degli obiettivi di impatto ambientale nelle varie zone di attività. ll nostro codice etico definisce i valori e i principi che la società identifica e condivide a tutti i livelli e con tutte le persone che ruotano intorno alle attività d’impresa (collaboratori, fornitori, clienti, istituzioni).

Con l’adozione di tale codice, Inergia intende definire gli indirizzi eticamente accettabili nella conduzione dell’attività aziendale e individuare i principi generali e le regole comportamentali cui viene riconosciuto valore etico positivo.

L’organismo di vigilanza, istituito da Inergia S.p.A. in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 6, comma 1, lett. b) del decreto legislativo 231/2001 ha il compito, con riguardo al Modello Organizzativo emanato dall’ente, di vigilare costantemente:

  • sulla sua osservanza da parte di tutti i destinatari;
  • sull’effettiva efficacia nel prevenire la commissione dei reati;
  • sull’attuazione delle prescrizioni nello stesso contenute;
  • sul suo aggiornamento, nel caso in cui si riscontri la necessità di adeguare il modello a causa di cambiamenti sopravvenuti alla struttura e all’organizzazione aziendale o al quadro normativo di riferimento.

Svolge la funzione di OdV di Inergia S.p.A. un soggetto esterno alla società stessa, dotato dei requisiti di autonomia ed indipendenza, professionalità e continuità di azione.

Inergia S.p.A. è munita del cd. ‘Rating di Legalità’ ai sensi del D. Lgs. 57/2014, riconosciuto dall’autorità garante della concorrenza e del mercato.

Il rating di legalità è uno strumento introdotto dall’AGCM, volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un ‘riconoscimento’ rappresentativo del rispetto della legalità da parte delle imprese.